La “demineralizzazione” comprende i processi per la rimozione dei solidi disciolti dall’acqua.

Tale processo è comunemente impiegata per le seguenti applicazioni:

  • Acque per generazione vapore per mantenere un’alta capacità di scambio termico nelle caldaie, prevenire la precipitazione di composti incrostanti e ridurre la corrosione e il deterioramento delle superfici a contatto con l’acqua. Inoltre nei cicli a turbina un alto grado di purezza è obbligatorio per soddisfare i requisiti dei produttori delle macchine.
  • Applicazioni farmaceutiche per rispondere agli standard di qualità per la concentrazione di Sali e la sicurezza microbiologica per i processi di sintesi dei principi attivi.
  • Industria microelettronica e dei semi conduttori per rispondere alle specifiche molto restrittive per la miniaturizzazione di componenti
  • Industrie chimiche e petrolchimiche per ottenere un fluido di processo
  • Nell’industria alimentare come materia prima per ottenere prodotti

La demineralizzazione può essere sommariamente divisa in 2 step:

  • Deionizzazione tramite processi a scambio ionico o osmosi inversa spesso affiancati da processi di degassazione atmosferica o con membrane per ridurre il contenuto di anidride carbonica.
  • Affinamento che comprende scambiatori a letti misti o elettrodeionizzazione.

Cannon Artes vanta un ampia esperienza con tutte queste tecnologie dovute ad una consolidata attività nella progettazione di impianti e dall’aver affrontato le più diverse esigenze nel settore industriale, rendendo i suoi impianti di demineralizzazione lo stato dell’arte nel trattamento acque.