Tu sei qui:

Degasatori sottovuoto ZeroGas®

Il degasaggio sottovuoto viene utilizzato quando è obbligatorio degasare l’acqua ma non ne è consentito il riscaldamento o quando il vapore non è disponibile come mezzo di degasaggio.

Il degasatore sottovuoto ZeroGas® è una torre di degasaggio verticale che incorpora una sezione di stoccaggio.

Nel degasatore sottovuoto, l’ossigeno e l’anidride carbonica vengono rimossi dalla fase liquida creando condizioni di vuoto. La riduzione della pressione parziale nella fase gassosa è la forza trainante che sposta l’ossigeno disciolto. Il vuoto viene creato nella torre di degasaggio attraverso l’azione di pompe, con o senza il supplemento di eiettori azionati dall’aria. L’acqua viene alimentata nella parte superiore della torre di degasazione e cade attraverso anelli metallici o di plastica fino al serbatoio di stoccaggio.

Abbiamo una vasta esperienza nella fornitura e messa in servizio di degasatori sottovuoto che possono soddisfare ogni esigenza, tra cui il teleriscaldamento e il trattamento delle acque di iniezione a monte dei processi nel settore petrolifero.

Per far fluire il greggio nella maggior parte dei pozzi, è necessario pompare acqua di mare o di fiume nel bacino petrolifero per utilizzarla come “acqua di allagamento”. Al fine di evitare la proliferazione dei batteri nel bacino petrolifero, vengono utilizzati degasatori sottovuoto per ridurre la concentrazione di ossigeno a livelli trascurabili.

La nostra esperienza nel degasaggio sottovuoto anche per applicazioni complesse è a vostra disposizione. Date un’occhiata alla soluzione di degasaggio sottovuoto offshore che abbiamo fornito a largo del Mar Baltico per saperne di più.