Tu sei qui:

MG TEC Industry

L’azienda rumena MG TEC, fondata nel 2018, si concentra sull’innovazione e sulla produzione sostenibile di carta tissue.

La sfida

Per trattare le acque reflue provenienti dallo stabilimento di produzione della carta, il cliente era alla ricerca di una soluzione personalizzata in grado di rispettare il suo impegno per la sostenibilità, riducendo l’uso di sostanze chimiche e il consumo energetico. Gli effluenti trattati vengono scaricati in aree protette, e devono quindi rispettare limiti molto severi.

Il progetto

Dopo aver analizzato attentamente le loro esigenze, abbiamo deciso di utilizzare un sistema di flottazione ad aria disciolta (DAF), seguito da un trattamento biologico con tecnologia EmbioArt.

Le acque reflue dello stabilimento richiedono una fase di pretrattamento per la rimozione delle sostanze sospese al fine di ridurre i carichi inorganici presenti nel refluo.

La soluzione fornita

L’impianto tratta tutti gli effluenti del processo di produzione di carta tissue con una capacità complessiva che può raggiungere i 3.400 m3/giorno. Il cuore dell’impianto è la tecnologia dei bioreattori a membrana, che garantisce le migliori prestazioni in termini di rimozione degli inquinanti dalle acque reflue senza l’ausilio di trattamenti terziari, riducendo al minimo il volume dei fanghi da smaltire, ottimizzando i costi di gestione e fornendo una significativa riduzione degli ingombri.

L’acqua trattata soddisfa le rigide normative rumene e dell’UE, consentendone il riutilizzo all’interno dello stabilimento.